Lontra eurasiatica sul fiume Sagittario – il video (finalmente)

 

Nel mese di ottobre 2023 trovammo per la prima volta escrementi di lontra sul fiume Sagittario (Valle Peligna – AQ), documentando la ricolonizzazione di questo corso d’acqua dopo almeno 40 anni dalla estinzione locale della lontra in questa area e in Abruzzo. Il ritrovamento ha aggiunto un altro tassello alla conoscenza della ricolonizzazione dell’Abruzzo e della espansione verso nord dell’area di distribuzione della lontra, ristretta alle regioni meridionali negli anni del collasso delle popolazioni della penisola italiana (1970-1990).

Dopo circa sette mesi dalla installazione della fototrappola, ad aprile 2024, il sito in questione è stato finalmente visitato da un esemplare, ripreso dalla fototrappola mentre esplora e ovviamente deposita i tipici escrementi (spraint). Dal video si possono apprezzare le ottime condizioni fisiche dell’animale, probabilmente un maschio. Il tratto di Sagittario monitorato (medio corso) appare ancora utilizzato sporadicamente, probabilmente da pochi individui provenienti dal corso principale del fiume Aterno colonizzato stabilmente solo da pochissimi anni (Marcelli et al 2023). Il monitoraggio è in corso e rivelerà se nei prossimi mesi o anni si formerà una popolazione locale stabile di questo raro carnivoro semiacquatico.

Sul canale YouTube di Lutria è possibile vedere il video

Share This Post!